. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

mercoledì 28 gennaio 2009

SENZA TITOLO

.

.

20 commenti:

stella ha detto...

Ho letto il libro di Levi.
Bisognerebbe divulgarlo,grazie Mauri.

lella ha detto...

senza titolo ma siamo noi ke continuiamo a restare senza parole,senza un perkè.E' già difficile x noi,figurati quando devi trattare questo argomento in una classe!Ti ascoltano increduli,sbigottiti e devi calibrare gli interventi x non demolire i loro sogni ,le loro aspettative di un mondo così fantastico ma spesso pieno di malvagità ke poco hanno a ke fare con quel genere ke si definisce "umano".
Lella

Vania e Paolo ha detto...

Immagini che lasciano l'amaro in bocca, immagini che si lasciano guardare per essere ricordate. Immagini che chiedono speranza. Vania

anna righeblu ha detto...

Che tristezza, ogni volta... e non è passato, è presente.

RED ha detto...

nn ci sono parole! solo orrore...
quando vuoi passa da me ...c'è un pensiero per te! un abbraccio

Kylie ha detto...

Uno dei miei libri preferiti è Se questo è un uomo. Toccante e profondo. Io non posso più dimenticare.

Fata Bislacca ha detto...

Senza titolo e senza parole... Io ho letto qualche anno fa il diario e la corrispondenza di Ettie Hillesum, giovane intellettuale/mistica partita volontariamente per i campi di concentramento per portare il suo aiuto. Delle letture meravigliose, le consiglio a chiunque non riesca ad accettare l'orrore Umano (passato, presente e futuro), mi hanno scossa nel profondo, hanno ridato un senso a tutto! Leggeteli se potete, sono gioielli! Un abbraccio Maurizio, Cathy

Alessandra ha detto...

condivido con te le mie poche, inesistenti parole, il mio orrore che accresce vedendo l'indifferenza o addirittura la negazione di ciò che è stato. La storia che si ripete.
un bacio
Alessandra

Donnachenina BLOG ha detto...

Ciao Maurizio, grazie per il post, che dedichi alla menoria,che ognuno si auspica di non dover più alimentare con altre memorie a venire, che pur spostando i motivi di partenza per gli spargimenti di sangue, ancora purttroppo avvengono sotto i nostri occhi...attualmente, e che spero, che siano un giorno ricordati come Memoria, quando e lo spero, l'uomo sarà molto lontano, non solo dai conflitti per razza e religione, ma conflittti di qualsiasi genere...utopia o no, speriamolo lo stesso..e alimentiano nel nostro piccolo la possibilità di Pace, applicando alle nostre azioni la giustizia, perchè come si ripete da molto e non ci son dubbi al proposito "NON C'è PACE SENZA GIUSTIZIA" come recita il nome del movimento nato nel 1994,a seguito di una campagna per l'istituzione del Tribunale Penale, per l'ex Juogoslavia e della Corte Penale Internazionale, che promuove i diritti umani della democrazia, dello stato di Diritto e della giustizia Internazionale.
Ciao e grazie come sempre per i tuoi post

Luciano ha detto...

questo tuo post è senza titolo ed io sono senza parole....

Bruno ha detto...

quando ho sentito le prime note di violino mi è venuta la pelle d'oca.....
ciao un abbraccio

*Alidiluna* ha detto...

Un fiore virtuale anche da parte nostra.

Giulia

Alessandra ha detto...

passo per un saluto. lavori nel w.e.? ti abbraccio forte.
Ale :)

Renata ha detto...

Maurizio caro !Ho il cuore pieno di lacrime. Io c'ero quando intere famiglie venivano portate nelle stazioni e credevamo si trattasse trasferimenti cautelativi. Che magone, che pena che orrore. Questo sanno fare gli uomini, eppure, altri uomini si sono immolati per il loro bene. Umanita! Crudele o stupenda continua a bilanciarsi così tra il bene e il male. Grazie di averci spronati a ricordare. Ti abbraccio forte.

Maurizio ha detto...

Grazie a tutti voi per i momenti che avete dedicato...

ilaria ha detto...

Io non l'ho visto perche' non le reggo certe scene...poi ci sto davvero male..ma so bene che succedeva li...e' stato l'esempio piu' lampante di dove puo' arrivare la cattiveria dell'essere umano.

ReAnto ha detto...

la vergogna dell'umanità

Pippi ha detto...

....e poi c'è ancora qualcuno che con arroganza ......NEGA...........

grazie per questo bellissimo post!
Pippi

ReAnto ha detto...

.. e dice che servivano per disenfettare.

Elsa ha detto...

l'Italia non ha fatto i conti ancora con tutto ciò... Vedo molta ipocrisia e immaturità, non so perchè.
Dottore un saluto:)
Elsa