. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

lunedì 23 novembre 2009

UN PROFUMO CHE SA DI "BUONO".....

.
Leggo, si, vi leggo….

E così mi è capitato di leggere un post di uno dei blog sui quali mi soffermo, a volte senza commentare, ma semplicemente per “leggere”…..
Uno dei tanti post…. semplice, eppure
“vivo”….

Scrivere su una tastiera può essere molto più del semplice gesto di pigiare tasti che trasferiscono i caratteri sul monitor…
Incontrare i pensieri della gente, raccontare se stessi, guardare al di là dei limiti che ci si impone e che ci vengono imposti, ogni giorno.

Ed è così che ci si imbatte nelle storie di vita degli altri, oltre che nelle proprie…. e si incontrano le sensazioni, i ricordi, le gioie, i dolori di persone che come noi cercano un’ancora per il cuore e per la mente.

Storie “normali”, storie “maledette”, storie che fanno sorridere… immagini presenti…. immagini passate…. sogni…. desideri.

E ci si accorge che ci sono ancora vite nelle quali l’ordinario sa di “pulito”… a dispetto di una “tendenza” che sembrerebbe imporre la “trasgressione” come “valore”, oppure come “terapia” all’insoddisfazione….Spesso i sentimenti “forti”, in quanto “fuori dall’ordinario”, vengono venduti come panacea che esorcizza un’esistenza altrimenti “piatta”…..

In un quotidiano dove l’ordinario sembra essere un “lusso” o, peggio, una “maschera” che nasconde l’ipocrisia di chi si “accontenta”…. si può restare “sorpresi” da parole che ci riportano a quel profumo di “pulito”, un profumo che vale molto più di ogni “trasgressione” alle regole….

Un profumo che esiste ancora, che non è perso per sempre. Ciascuno di noi spesso lo dimentica, lo mette in un angolo, quasi con vergogna….
Rifiutiamo il nostro OGGI, nemmeno fosse il nostro peggior incubo invece che la nostra vita….

Spesso ci abbandoniamo ai ricordi, rincorriamo i sogni, perdiamo il valore del “presente”….. un presente che per quanto “povero” ci possa apparire, rappresenta la nostra vita, quella in cui non abbiamo solo il “dovere” di vivere, ma potremmo riscoprire anche il “piacere” di vivere….

E che ne sarebbe del nostro “racconto” se non ci soffermassimo, anche solo di sfuggita, a specchiarci nelle parole e nei racconti degli altri?

Resteremmo a “parlarci addosso”…. ci soffermeremmo sulle rughe del nostro viso, sui “segni” che vogliamo vedere a tutti i costi…. perderemmo l’opportunità di guardarci per come siamo veramente, e perderemmo anche il cammino che ci porterà a ciò che saremo…. a prescindere da noi stessi.

Leggo….. si, voglio leggervi….

Voglio leggere voi, come cerco di leggere ogni persona che incontro…. soffermandomi sulle parole che mi fanno ritrovare un pensiero che sa di buono, per portarlo con me.

A un sentimento non puoi sempre dare una forma, e se riesci a dargliela è un sentimento "grande" che ha messo radici dentro te…. ci sono sentimenti che ti toccano e ti aiutano a crescere anche se non riesci a “disegnarli” in modo preciso.

Anche nelle “righe” virtuali ci possono essere "belle" sensazioni.... che viaggiano velocemente attraverso la rete…

C’è chi si serve di questa "agorà" per far male, chi per confondere, chi per “recitare” in modo goffo o squallido…. e c’è chi semplicemente se ne serve per “regalare” un pezzo di se a chiunque vorrà fermarsi a raccoglierlo….
come accade nella vita "reale"....
.

29 commenti:

Maria Chiara ha detto...

Che bello, Maurizio, questo post.
Hai oproprio messo nero su bianco quello che penso anche io. esattamente come lo penso io.
Grazie.
Buona giornata,
MC

Angelo azzurro ha detto...

"e c’è chi semplicemente se ne serve per “regalare” un pezzo di se a chiunque vorrà fermarsi a raccoglierlo….
come accade nella vita "reale"
....non aggiungo altro.
Gran bel post, Maurizio. Grazie

Bruno ha detto...

bello, bel post..... spesso mi capita di entrare, leggere, acquisire e andare via.... nessuna traccia scritta ma porto con me esperienze di vita altrui ... talvolta bellissime....

Bruno (di testa e di cuore) ha detto...

Grazie Maurizio.
Grazie per il tuo impegno e la tua voglia di far viaggiare e far condividere emozioni.
Un caro saluto.
Bruno

frufrupina ha detto...

Ciao Maurizio,bellissimo questo post.

e c’è chi semplicemente se ne serve per “regalare” un pezzo di se a chiunque vorrà fermarsi a raccoglierlo….
come accade nella vita "reale"

Vero...anzi verissimo.Un bacione.

Vania e Paolo ha detto...

E il tempo...crea...modella...post del genere...ma dietro alle parole...un uomo.
Non ci sono parole da aggiungere...
questa forse è l'essenza della Vita...profumo di "buono"
Con stima Vania

Vania e Paolo ha detto...

Ripasso ..scusa...dimenticavo...
anche Noi siamo contenti di leggerti !!:)
Ciao Vania

Alessandra ha detto...

per darti un'idea di quel che penso di questo convivere virtuale ... ti rimando ai miei ultimi post scritti quando pensavo di aver irrimediabilmente cancellato o mezzo ucciso il mio blog. C'è poi da dire che se oggi son qua con il blog integro e tutta la sua storia (che è poi la mia convidisa con chi è passato) lo devo a una perfetta sconosciuta che mi ha dedicato la sua pazienza e il suo tempo.... appunto una che "semplicemente se ne serve per regalare un pezzo di se a chiunque vorrà fermarsi e raccoglierlo" ... io, felice di questo incontro, sorrido!
Grazie Falco! Grazie.
Alessandra

frufrupina ha detto...

Ciao Falco,voglio augurarti una dolce notte ma volevo anche dirti che anch'io ti seguo e ti leggo volentieri.Un abbraccio.

lella ha detto...

Oh Mauri
come è bello leggerti!Bello condividere idee ,ricevere in regalo anche qui un pezzetto di te che raccolgo volentieri xkè condivido pienamnete il senso di questo bellissimo post.
Grazie ,amico e grazie x essere venuto a vedere il mio nuovo look;pensa ke fortuna:l'ho vinto!:-))
un bacione
p.s.mi sei mancato tanto durante la tua assenza ed ogni volta ke torno a trovarti,ho paura di nn trovarti +..............
un forte abbraccio
Lella

MAURIZIO ha detto...

* Maria Chiara: serena notte a te

* Angelo Azzurro: grazie
un abbraccio

* Bruno: si, spesso basta leggere, e in alcuni casi ti restano le parole e le sensazioni, a volte proprio quelle che ti servono...

* Bruno (di testa e di cuore): grazie a te, sto scoprendo nelle tue parole una bella persona.

* Frufrupina: un bacio a te

* Vania: si, il profumo di "pulito" è quello che ti riporta sempre a casa... quella vera

* Alessandra: uno spazio virtuale può diventare un modo per "ridersi addosso", e anche un piccolo posto dove rifugiarsi con i propri pensieri... condividerli e "scambiarli" con chi "vuole leggerli" può aiutare molto, anche inconsciamente...

* Lella: ritrovarvi, e ritrovare la vostra "condivisione" è stato importante anche per me. Nella mia "incostanza" eviterò di perdere ciò che di buono mi passate.
Un abbraccio

parolearia ha detto...

evviva l'inverno ed evviva i blog !!!!!!

Mikim ha detto...

ma mauriziooooo!!!!
condivido pienamente ciò che hai scritto (come chi mi ha preceduto)... solo che non sarei riuscita a renderlo bene come hai fatto tu, bellissime parole, mi sono anche un po' commossa...
grazie per essere presente nelle nostre vite reali-virtuali ^__^
un abbraccio

Manolita ha detto...

Ciao Maurizio!

Grazie...................

enne di niente ha detto...

E' come scrivi.
Si dice un gran male di noi che ci incontriamo qui per parlare di quello che ci accade, ma anche questa è una forma di condivisione.
Quanto al passato, io mi ci crogiolo spesso. So che sbaglio, ma a volte è più forte di me.
Ciao.

braciola ha detto...

Credo che scrivere sia anche un modo per sognare e leggere qualcuno che sogna sia un altro modo per incontrarsi e magari condividere un po' di quel sogno.
Raf cantava "Sogni, è tutto quello che c'è".
Ti abbraccio
Silvano

maria rosaria ha detto...

sai, maurizio, stasera avevo proprio bisogno di leggere un post come questo, che parlasse di pulizia, di sincerità, dove vi si scorgesse mancanza di contraffazione. scusami, ma oggi è stata proprio una brutta giornata, e se ti lascio questo pezzo di me non proprio al massimo, è per restare in linea con la sostanza di ciò che hai scritto.
un bacio

lasettimaonda ha detto...

Eh si Maurizio, hai proprio fatto centro. Gran bella condivisone quella delle nostre menti e dei nostri cuori, questa bella esperienza virtuale ci rende più ricchi e fertili.
Tant'è che se qualcuno manca per un pò......manca!
Ritrovarsi, magari alla sera, davanti al camino acceso, con tutta la calma del mondo, sprofondati in una poltrona, dopo una giornata piena di parole e di fatica, è una piacevole consuetudine alla quale sarebbe un vero peccato rinunciare.
Nella stessa misura, mi peserebbe rinunciare ad esprimermi, così senza impegno, libera da qualsivoglia costrizione o fastidioso obbligo.
Serena notte!Syl

MAURIZIO ha detto...

* Parolearia: ben ritrovata :-)

* Mikim: il piacere è reciproco :-)

* Manolita: assente ma presente :-)
Un bacio

* Enne di niente: benvenuta a te. Si è la sensazione di "condivisione" senza schemi e senza filtri che mi da il "piacere" di essere qui.
A presto

* Braciola: Silvano, i sogni forse sono l'immagine di qualcosa che non riusciamo a vedere. COndividerli ci aiuta a sentirli più "vivi". Un abbraccio a te

* Maria Rosaria: Un abbraccio :-)

* Lasettimaonda: si, alla fine diventa un "posto" dove incontrare persone familiari. E l'hai espresso molto bene. Un bacio

«°*°♥*SERENA*♥°*°» ha detto...

Adoro leggere la vita degli altri, in tantissime cose mi rispecchio in pieno, in altre cose sono in pieno disaccordo e a volte provo addirittura rabbia...mi è capitato tantissime volte di imparare dagli altri oppure di svagarmi leggendo le "disavventure" di alcuni...

Silvia... ha detto...

... se penso a come ho iniziato, e la musica nel tuo blog mi riempie di nostalgia ... era per me, solo per me e per chi dedicavo tutto il mio pensiero ... quanti momenti, quanta Vita, quante emozioni, quanto amore ... quanta passione ... e ancora mi sorprendo di vedere che qualcun'altro mi legge ....
Sono felice che tu sia passato ed altrettanto di essere qui, a leggere di te ....Grazie

Silvia... ha detto...

sono la tua centesima "seguitrice" !!! Adoro i numeri tondi!

Laura ha detto...

Che bello questo post Maurizio!!

E tu sei il fautore di tante belle parole ... amo perdermi nei tuoi post che trovo sempre molto profondi nonché anche molto divertenti!! ... grazie di questo!!

A presto.
Laura

Antonia ha detto...

Dio ... quanto mi hai commossa.

Ti leggo.Ti vivo.

Un sorriso.Antonia.

MAURIZIO ha detto...

* Serena: leggendo gli altri, se lo facciamo senza preconcetti, leggiamo anche un pò di noi

* Silvia: siamo sempre uno specchio gli uni per gli altri, anche se non ce ne rendiamo conto. Benvenuta :-)

* Laura: Ma dov'eri finita?
Bacio

* Antonia: hai un nome importante, almeno per me lo è. Grazie di essere qui.

Pippi ha detto...

;-) bel post! ;-)
...belle sensazioni vero? condivido pienamente........ e poi.....non mi sono dimenticata di te :-)
a presto
Pippi

chicchina ha detto...

Sa di buono questo tuo post,questo seminare parole di serenità e saggezza.
L'approccio con la rete è diverso per ognuno di noi,ma tutti possiamo trovare del buono da apprezzare e custodire lasciando in cambio un po di noi,un sorriso per chi passa,un ciao detto col cuore,come il mio ciao lasciato qui per te.

MAURIZIO ha detto...

* Pippi: son contento che non ti sia dimenticata...

* Chicchina: è sempre gradito il tuo ciao... :-)

amaryllisa ha detto...

grazie...sono contente di "essere letta" con questo spirito, e di leggere uno spirito così...