. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

giovedì 26 giugno 2008

GRAZIE SERGIO
.
E' la prima volta che ricevo un "premio" virtuale, e ringrazio Sergio che ha voluto farmi questo presente, che apprezzo molto, soprattutto perchè ricevuto da una persona davvero speciale come lui, con questa motivazione: a Maurizio una persona davvero in gamba, ogni suo post lascia sempre riflettere ed è bello andare lì per confrontarci su argomenti seri ed importanti.
Nel virtuale, come nella vita reale, possono intrecciarsi emozioni e sensazioni che ci rendono più o meno complici con le persone con le quali ci relazioniamo, anche solo attraverso una tastiera del PC. Ma credo che uno scambio di emozioni, idee, sensazioni, stralci di vita, sia sempre positivo. Spesso si parla della quota di "narcisismo" che anima chi decide di "raccontarsi" o "raccontare" qualcosa su un blog, o su una qualsiasi tavolozza virtuale che il web offre, ma credo fermamente che oltre al narcisismo, molti di noi siano animati dalla voglia di comunicare qualcosa agli altri, e cercare qualcuno che raccolga quel racconto, per condividerlo, o magari per dire, sai anch'io ho vissuto le tue stesse sensazioni... insomma, è un pò ciò di cui ogni essere umano ha bisogno nella vita di ogni giorno, cioè, riassumendolo forse in modo troppo stringato: complicità, desiderio di confronto, e condivisione.
Grazie ancora a Sergio, per tutta la sua considerazione, e grazie a tutti voi che vi siete fermati qui, nella mia stanza virtuale. E ora tocca a me consegnare il premio a blogger meritevoli.
Voglio consegnarlo proprio a voi che vi siete soffermati a commentarmi e a condividere con me i miei ed i vostri pensieri:
a Laura - perchè leggendo ciò che scrive nel suo spazio, si può realmente comprendere ciò che nasconde dietro la sua corazza...
a Anik - per la sua capacità di comunicare tutto il suo "amore" per la vita... e per l'amicizia...
a Franca - per tutto l'affetto che mi dimostra giornalmente, e per la sua estrema discrezione, tale da spingermi a non linkare il suo blog (che peccato però!!), un blog fatto di tutto il valore dei suoi pensieri e delle sue riflessioni, "forgiate" sulla propria pelle... in una vita intera...
a Maria Chiara - per il suo modo "familiare" di raccontarsi e per la "freschezza" con cui accetta di condividere le "immagini" quotidiane della sua vita con gli altri...
a Laura - per le riflessioni che il suo blog invita a fare, a chiunque legga la sua esperienza raccontata via web....
ad Antonella - per la sua "vivacità"... mista ad una palpabile dolcezza....
a Sandra - che ha già ricevuto questo premio da Sergio, ma merita un doppio premio per la sua capacità di "aver dato vita ad una comunità" e di "tenerla viva".... e per l'affetto che dimostra...

Di seguito vi riporto le regole per il voto, qualora qualcuno di voi volesse assegnare questo premio ad altri blogger:
1. scrivere nel post il link del blog che vi ha premiati e indicare i blog che si intende premiare;
2.scrivere il link del post da cui ha avuto origine il premio:

http://translate.google.it/translate?u=http%3A%2F%2Femilayusof.com%2F%3Fp%3D1062&sl=en&tl=it&hl=it&ie=UTF-8

5 commenti:

Laura ha detto...

Grazie mille Maurizio ... una piacevole sorpresa! E' bello vedere come certe "amicizie virtuali" riescono ad entrare nel nostro cuore cogliendone le parti più nascoste e più intime!
Sono felice di averti conosciuto e che ben venga questo "narcisismo" ... :-))
Appena ho qualche minuto (prevedo già che lo farò lunedì sera ... fine settimana al mare, meritato!!!) provvedo a scrivere il post sul premio ..
Un abbraccio
Laura

Maria Chiara ha detto...

Ciao Maurizio,
sono stata assente dalla rete x tutto il w.e., compreso ieri...
sono lusingata del premio... La "definizione" che hai dato di me mi ha stupito, in senso positivo. Hai colto nel segno. Percepisci, senti, chi c'è dall'altra parte anche via web...chissà dal vivo!

Grazie, proverò anche io a premiare un po', appena ho un attimo ('sta vita è piena di cose da fare meno piacevoli del blog, penso lo saprai!),
grazie ancora e a risentirci presto!

Maurizio ha detto...

Laura: ci si può incontrare per caso "virtualmente" e scoprire di avere molte cose in comune, così come nella vita reale e nelle amicizie maturate nella realtà. Grazie a te
Un grande abbraccio

Maria Chiara: io ho sempre sostenuto che si può "sentire" il proprio prossimo, e si può anche far percepire qualcosa di noi agli altri, anche se non tutti siamo disposti ad "ascoltare" sia noi stessi che i nostri simili.
Grazie a te per la tua presenza
A presto

Sergio ha detto...

Ciao Maurizio, a volte preso dagli eventi non riesco a curare i blog amici come vorrei e quando sono passato da qui mi sono reso cont di questo post..grazie davvero per le belle parole nei miei confronti..ti reputo davvero una persona in gamba ed il premio è più che meritato..a presto

Anonimo ha detto...

io sono asociale.... grazie
laura