. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

martedì 26 agosto 2008

PRIMO: NON DIFFONDERE LA VERITA'...
.

7 commenti:

Elsa ha detto...

sono rimasta basita...
non una parola in più...non credo ci sia bisogno di dire nulla.
Solo un gran rispetto per quelle parole...

nonsoloattimi ha detto...

Mi vengono sempre i brividi rivedendolo...

domani pomeriggio finalmente parto... passo a lasciarti un saluto... :))a prestissimo

Maurizio ha detto...

* Elsa: ogni giorno, c'è sempre un briciolo di consapevolezza in più... io spero sempre di avere anche il coraggio e la determinazione per rivendicare piccole verità in ogni gesto quotidiano, anche piccolo...

* nonsoloattimi: Claudia... riposati.... e torna presto

Elsa ha detto...

ti capisco...io cerco di fare la stessa cosa...nei miei racconti i personaggi esistono sul serio...non li invento...ma spesso le persone si limitano alla superficie e non sondano gli abissi. Questo mi dispiace...ma non cambierò ciò che sono, piutosto chiudo il blog.Ho capito che traspare sensualità nel mio modo di scrivere, ma sono cose che uno ha dentro non si costruiscono, l'ho scoperto tardi se ci penso...
ma mi piacerebbe che trasparissero anche i temi sociali sempre presenti in ciò che scrivo...Nessun riferimento a te, se hai tempo da perdere leggi il mio ultimo post, e relativi commenti...sono un pò giù. Cambiare e castrare me stessa? Non credo sia giusto...Qualsiasi tuo consiglio sarà una perla per me.

Con affetto sincero...a presto.

Maurizio ha detto...

* Elsa: Non cambiare, e non rinunciare a ciò che vuoi esprimere... lasciamoci almeno questa forma di libertà....
Un abbraccio

Sergio ha detto...

Che grande uomo..e come sempre purtroppo non gli è stata data l'opportunità di cambiare qualcosa..oggi vedo in Obama un qualcosa del genere, mi ispira tanta fiducia e speriamo però la fine non sia la stessa..che Dio lo protegga..

Maurizio ha detto...

Sergio: sono convinto che tutto ciò che vediamo, nasconde meccanismi e trame che non conosciamo e, forse, non conosceremo mai... non esistono uomini perfetti o liberi da vincoli, ma esistono dei "modelli"... l'ideologia è fatta dall'uomo, ma possiamo attingere a tutti i "modelli" positivi per creare dentro di noi una "consapevolezza" che prescinda da bandiere, uomini e fazioni...